Concorsi e Bandi

Aperte le iscrizioni al primo corso in produzione audiovisiva e cinematografica dell’Università di San Marino

In cattedra professionisti che hanno collaborato con Coppola, Polanski, Vasco Rossi e Sting.

Regia, sceneggiatura, riprese video ed effetti speciali saranno al centro della prima edizione del Corso di Alta Formazione in Produzione Audiovisiva e Cinematografica dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. Un programma che prepara all’utilizzo professionale di strumenti, linguaggi e tecniche indispensabili per la realizzazione di un’opera audiovisiva, lavorando a stretto contatto con professionisti del cinema.

Attivo da ottobre a febbraio, e concentrato nei fine settimana con una sessione al mese focalizzata su una determinata tematica, il corso punta a formare personale qualificato per operare nella produzione audiovisiva e cinematografica, nonché a perfezionare le tecniche di chi già lavora nel settore. 

Fra i docenti companiono Oscar Chiconi, in passato collaboratore di Francis Ford Coppola e Michael Hoffman, Emilien Lazaron, supervisor agli effetti speciali in pellicole come “La bella e la bestia” di Christophe Gans e “Ghost write“ di Roman Polanski, Paolo Muti, 30 anni di carriera fra programmi televisivi e dirette sportive, Juan Solanas, con il suo “Nordeste” al Festival di Cannes 2005, e Gino Sgreva, direttore della fotografia in videoclip di artisti come Zucchero, Gianna Nannini, Vasco Rossi e Sting. 

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino in collaborazione con Cinephil San Marino. Le iscrizioni sono aperte a candidati di ogni nazionalità in possesso di un diploma universitario o di un titolo di laurea. In alternativa, sono ammessi anche professionisti con alle spalle esperienze significative e documentate nel campo della produzione audiovisiva, del montaggio cinematografico e della fotografia. I posti disponibili sono 35. 

Le pre-iscrizioni sono aperte fino al 29 luglio. Per informazioni:  0549 887077, dsu@unirsm.sm

Bando di concorso alla sede FAO di Roma

La FAO invita a visitare il link riguardante il bando di concorso per delle posizioni temporanee di lavoro che si sono aperte presso la sede FAO di Roma indirizzate a tutti i cittadini residenti in Italia (http://www.fao.org/fileadmin/user_upload/VA/pdf/IRC3239%20-%20Global%20Call%20TAP.pdf).

Bando di selezione del personale alla CEB

Palais de l'Europe La Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio rende noto che la Banca di Sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB) ha indetto la procedura di selezione per il reclutamento di:

– Fiduciary Accounts Manager – ref.: PE-11/2015-49.

Il relativo bando di selezione del personale e termini di impiego sono pubblicati nel sito Internet ufficiale della CEB al seguente indirizzo:

http://ceb.profils.org/job/job-fiduciary-accounts-manager_49.aspx

Il termine di presentazione delle candidature è fissato per la mezzanotte (Parigi) del giorno 1 marzo p.v.

______________________________________________________________

La Segreteria di Stato agli Affari Esteri informa che nel periodo gennaio/aprile 2016 verranno attivati stage non retribuiti rivolti a giovani sammarinesi presso alcune Missioni Permanenti di San Marino all’estero. I tirocini hanno l’obiettivo di offrire una conoscenza diretta delle attività svolte dalle Missioni sammarinesi nelle sedi internazionali e delle attività delle Organizzazioni Internazionali stesse.
Nello specifico si tratta di un tirocinio presso la sede di Vienna (Ambasciata e Missione Permanente presso l’ONU, l’OSCE, il CTBTO e l’AIEA), uno presso la sede di Ginevra (Missione Permanente presso l’ONU e le altre Organizzazioni internazionali in Svizzera), uno presso la sede di Roma (Ambasciata e Missione Permanente presso la FAO) e uno presso la sede di Bruxelles (Ambasciata e Missione presso l’Unione Europea).
I requisiti richiesti sono i seguenti:
- cittadinanza sammarinese;
- buona conoscenza della lingua inglese e, per le sedi di Ginevra e Bruxelles, della lingua francese;
- laurea o iscrizione a un corso universitario (a partire dal III anno), preferibilmente in giurisprudenza, economia, scienze politiche o scienze diplomatiche;
- conoscenza delle Organizzazioni Internazionali e, per la sede di Bruxelles, dei meccanismi di funzionamento dell’Unione Europea;
- conoscenza dei principali strumenti informatici.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura via email all’indirizzo dipartimentoaffariesteri@pa.sm entro il 15 dicembre 2015. Alla domanda dovranno essere allegati il curriculum vitae et studiorum, una lettera motivazionale e l’indicazione della sede o delle sedi per le quali si presenta la candidatura. La valutazione delle candidature avverrà tramite l’esame del curriculum, delle motivazioni e, se necessario, di un colloquio, che potrà avvenire anche a distanza.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al Dipartimento Affari Esteri (tel. 0549 88 21 56 – 88 22 25).

San Marino, 12 novembre 2015/1715 d.F.R.

 Fondo per l’eccellenza sammarinese: al via la nuova edizione del bando

L’Ente Cassa di Faetano – fondazione Banca di San Marino – pubblica il nuovo bando del Fondo per l’eccellenza sammarinese: un progetto di sostegno ai giovani che vogliono intraprendere percorsi di alta formazione post laurea all’estero, in prestigiose istituzioni accademiche. E’ possibile presentare la propria candidatura fino al 29 febbraio 2016. Il bando è consultabile sul sito web dell’Ente Cassa di Faetano http://www.ecf.sm/.

Il progetto prevede un sostegno economico a fondo perduto messo a disposizione dall’Ente, con il supporto dei servizi finanziari di Banca di San Marino Spa, per gli studenti meritevoli che presentino un progetto formativo di elevato livello accademico in ambito economico-finanziario, scientifico ed umanistico, incluse musica e danza.

“Ogni nuova edizione del Fondo – ha dichiarato il Presidente dell’Ente Maurizio Zanotti – è sempre come una boccata di aira buona ed un motivo di grande soddisfazione. Si tratta di un progetto che portiamo avanti con una convinzione che si alimenta di tutte le belle esperienze che ci raccontano i ragazzi che sono già partiti e che grazie al Fondo hanno potuto accedere a percorsi importanti. Per l’Ente è davvero una soddisfazione poter offrire un sostegno di questo tipo. E poi è entusiasmante ed arricchente incontrare tanti giovani carichi di passione e desiderosi di investire sul proprio talento e sulla propria voglia di costruire. Ascoltare la loro voce e le loro esperienze è un cosa che apre l’orizzonte e aiuta a guardare anche oltre i propri confini”.

 

Il Governo sammarinese ha emesso un avviso di selezione internazionale per la posizione di Presidente della Banca Centrale della Repubblica di San Marino.

Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito della Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio, la quale può essere contattata via e-mail (selezionepresidentebcsm@gov.sm) o telefonicamente (+378 [0549] 882241).

Le domande dovranno essere presentate, al più tardi, entro il prossimo 30 ottobre.

Bando di concorso per n°1 borsa di studio per la comunicazione dell’Università della Repubblica di San Marino

Il Consiglio dell’Università degli Studi di San Marino con propria delibera del 08/09/2015, ai sensi della Legge 25 aprile 2014 n.67, indice un bando di selezione per il conferimento di n. 1 Borsa di Studio per svolgere attività nell’ambito della comunicazione e dell’informazione istituzionale dell’Ateneo e operare a supporto all’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Università.

ATTIVITÀ: Il Borsista, sulla base delle direttive impartite dalla governance d’Ateneo e sotto la supervisione, dell’Ufficio preposto avrà il compito di: – studiare e progettare forme nuove di comunicazione istituzionale in tutti i media, stampa telecomunicazioni, internet; – affiancare Ufficio Relazioni con il Pubblico nella comunicazione istituzionale dell’Ateneo; – coordinare i responsabili dei Dipartimenti nella comunicazione delle loro attività; – curare la comunicazione attraverso il sito dell’Università e collaborare nello sviluppo della sezione in inglese. – restituire quanto svolto, studiato e proposto sotto forma di relazione. L’attività di ricerca svolta a seguito della fruizione di una borsa di ricerca non costituisce alcun tipo di rapporto di lavoro subordinato (a tempo pieno o a tempo parziale) o di lavoro autonomo.

DURATA E IMPORTO: La borsa di studio ha una durata di 12 mesi, per un importo totale di €15.000.

REQUISITI DI AMMISSIONE :La borsa di studio è destinata a soggetti in possesso dei seguenti requisiti: – cittadinanza o residenza sammarinese; – età non superiore a 35 anni – godimento dei diritti civili e politici; – assenza di condanne penali e carichi pendenti; – laurea magistrale o laurea nell’ambito della comunicazione (classi LM19, LM59, LM92, L03, L20) oppure laurea con master universitario nell’ambito della comunicazione o del giornalismo, oppure, in subordine, laurea. – conoscenza certificata della lingua inglese di livello B2 secondo il “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue”. Il candidato ideale è un laureato con buone competenze nella comunicazione, in italiano e inglese, padronanza delle tecniche di comunicazione cross-media, in possesso di strumenti operativi adeguati per raccogliere e trasmettere informazioni sulle attività dell’Ateneo in modo comprensibile e rigoroso, marcata propensione ad interfacciarsi con il pubblico, buona capacità dialettica e conoscenze informatiche di base per la pubblicazione degli articoli nel sito web dell’Università.

Bando di concorso per n°1 borsa di studio per il rinnovamento del sito Web dell’Università della Repubblica di San Marino

Il Consiglio dell’Università degli Studi di San Marino con propria delibera dell’08/09/2015, ai sensi della Legge 25 aprile 2014 n.67, indice un bando di selezione per il conferimento di 1 Borsa di Studio per svolgere attività nell’ambito del rinnovamento del sito web dell’Università a supporto all’Ufficio servizi per l’informazione dell’Università.

ATTIVITÀ : Il Borsista, sulla base delle direttive impartite dalla governance d’Ateneo e sotto la supervisione, dell’Ufficio preposto avrà il compito di: – studiare e progettare il rinnovamento del sito web dell’Università; – affiancare l’Ufficio servizi per l’informazione nella gestione del sito attuale e nella fase di aggiornamento; – affiancare i responsabili dei Dipartimenti nella comunicazione delle loro attività; – approntare una sezione del sito dedicata all’archivio video-fotografico delle attività dell’Ateneo; – restituire quanto svolto, studiato e proposto sotto forma di relazione. L’attività di ricerca svolta a seguito della fruizione di una borsa di ricerca non costituisce alcun tipo di rapporto di lavoro subordinato (a tempo pieno o a tempo parziale) o di lavoro autonomo.

DURATA E IMPORTO: La borsa di studio ha una durata di 12 mesi, per un importo totale di €15.000.

REQUISITI DI AMMISSIONE: La borsa di studio è destinata a soggetti in possesso dei seguenti requisiti: – cittadinanza o residenza sammarinese; – età non superiore a 35 anni – godimento dei diritti civili e politici; – assenza di condanne penali e carichi pendenti; – laurea magistrale, laurea o master universitario nell’ambito del design multimediale oppure, in subordine, laurea. – conoscenza certificata della lingua inglese di livello B2 secondo il “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue”. Il candidato ideale è un laureato con marcate competenze nel web-design, nel photo editing, nella realizzazione e montaggio di video e buone conoscenze informatiche in questi ambiti, in possesso di strumenti operativi adeguati per progettare le varie attività ed operare in autonomia.

Per informazioni più dettagliate consultare il sito dell’Università: www.unirsm.sm

Master di 1° e 2° livello Criminologia e psichiatria forense

Si rende noto che l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha pubblicato il bando per l’ammissione alla 12^ edizione del Master di I e II livello in Criminologia e psichiatria forense, diretto dal Prof. Giancarlo Nivoli. Il corso, attivato d’intesa con la Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, è stato accreditato dal Consiglio Nazionale Forense (formazione continua delle professioni legali) e prevede il rilascio di un titolo congiunto (San Marino e Italia). È possibile effettuare le preiscrizioni attraverso il portale di ateneo www.unirsm.sm/mastercriminologia dal 9 settembre al 26 ottobre 2015.
Il Master si propone di fornire una solida preparazione criminologica a chi opera nel campo della diagnosi e del trattamento delle condotte antisociali, della tutela dell’incapace, ma anche a chi svolge attività nell’ambito della prevenzione, del controllo sociale e dell’investigazione; intende, altresì, fornire alle professioni sanitarie, legali ed agli operatori della sicurezza una valida opportunità per la formazione professionale, attraverso didattica d’aula, attività seminariali e periodi di tirocinio presso strutture particolarmente rappresentative. In particolare il primo livello è rivolto a tutti coloro che – in possesso di una laurea triennale – intendano approfondire, oltre agli aspetti clinici e psichiatrico forensi, le questioni connesse maggiormente alla criminologia applicata (criminologia applicata, politiche criminali e della sicurezza, scienze forensi e criminalistica, tecniche investigative). Il secondo livello è rivolto a chi – in possesso di una laurea specialistica, magistrale (nuovo ordinamento) oppure in possesso di una laurea conseguita ai sensi del D.M. 509/99 (vecchio ordinamento) – abbia l’esigenza di approfondire gli aspetti della criminologia clinica tesi alla valutazione ed al trattamento in ambito psichiatrico forense. In particolare il secondo livello intende fornire le conoscenze utili ai fini delle selezioni degli esperti in psicologia e criminologia di cui agli artt. 80 della Legge n. 354/1975 e 132 del D.P.R. n. 230/2000. È utile, altresì, a chi intende svolgere attività nell’ambito delle REMS (Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza).

Bandi di selezione per Esperti Giuridici, Economici, Tributari
Il Direttore della Funzione Pubblica, su incarico del Congresso di Stato (delibera n.13 del 29 maggio 2015), facendo seguito al Protocollo d’intesa fra Governo e OO.SS. per il rinnovo del Contratto di Lavoro per il Pubblico Impiego e la definizione del Fabbisogno del Settore Pubblico Allargato, sottoscritto in data 26 agosto 2015, e all’ l’Accordo fra la Pubblica Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali del 31 agosto 2015, indice due Bandi di selezione per titoli e colloquio per il reclutamento di tre Esperti Giuridici – Liv. 8 presso il Dipartimento Affari Esteri e di n. 2 Esperti Economici – liv. 8” di cui n.1 presso il Dipartimento Finanze e Bilancio e n. 1 presso il Dipartimento Economia, entrambi con rapporti funzionali con il Dipartimento Affari Esteri – Direzione Affari Europei; di n. 1 “Esperto Ufficio Tributario – liv. 8”.
Il Bando per Esperti Giuridici è rivolto ai soggetti in possesso di laurea in Giurisprudenza vecchio ordinamento o Laurea Magistrale in Giurisprudenza o lauree specialistiche equivalenti così come individuate nell’allegato n. 4 della legge 5 ottobre 2011 n. 161.
Il Bando per Esperti Economici e per Esperto Ufficio Tributario è rivolto ai soggetti in possesso di Classi di laurea in Economia e Commercio vecchio ordinamento o lauree magistrali o specialistiche equivalenti a norma dell’allegato n. 4 della Legge 5 ottobre 2011 n. 161.
Tra i requisiti richiesti da entrambi i Bandi:
Essere cittadini della Repubblica, oppure essere residenti in territorio sammarinese e cittadini di paese nei confronti del quale esistano convenzioni che prevedano la condizione di reciprocità in casi analoghi ed in presenza dei requisiti previsti dalle citate convenzioni.

• avere età non superiore ai 45 anni alla data di pubblicazione del presente bando;
• possedere adeguate capacità di utilizzo del personal computer e dei software applicativi più diffusi concernenti videoscrittura, foglio di calcolo e navigazione in rete;
• possedere buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta (equiparato al livello B2 o superiore, in base al Quadro di riferimento Europeo del Consiglio d’Europa);
• avere sostenuto esami in diritto dell’Unione europea e in diritto internazionale;
• disponibilità ad effettuare trasferte all’estero, a frequentare corsi di formazione e a effettuare orario flessibili.
Le domande per partecipare alle selezioni, con bollo, sottoscritte in originale, devono contenere la esplicita dichiarazione di aver preso esatta conoscenza del bando cui si partecipa e di accettare tutte le condizioni ivi previste. Dovranno pervenire tramite lettera raccomandata o consegna a mano, alla Direzione Generale della Funzione Pubblica, in via della Capannaccia, 13, San Marino, entro e non oltre le ore 14 del 12 ottobre 2015.
I bandi sono scaricabili dal sito www.pa.sm e www.sanmarino.sm > canali tematici > Bandi.
I colloqui di selezione sono volti ad accertare la preparazione professionale, le competenze trasversali e le conoscenze generali dei candidati. Verrà anche accertato il grado di conoscenza della lingua inglese e delle competenze informatiche. La conoscenza della lingua francese determinerà l’attribuzione di apposito punteggio e verrà accertata solo nei confronti di coloro che indicheranno detta conoscenza nel curriculum.
Alla graduatoria stilata in esito alla selezione del Bando per Esperti Giuridici si attingerà anche per il conferimento dell’eventuale incarico di “ Esperto – liv. 8 -” presso la UO Ufficio di Stato Brevetti e Marchi, a seguito della definizione delle procedure di attivazione dell’incarico medesimo, secondo quanto previsto dalla delibera n.13 del 29 maggio 2015.
Alla graduatoria stilata in esito alla selezione del Bando per Esperti Economici ed Esperto Ufficio Tributario si attingerà anche per il conferimento dell’eventuale incarico di “Esperto – liv. 8 -” presso la UO Ufficio Centrale di Collegamento, a seguito della definizione delle procedure di attivazione dell’incarico medesimo (delibera n.13 del 29 maggio 2015).
Per ulteriori informazioni inviare una e-mail a info.direzionegeneralefunzionepubblica@pa.sm o telefonare al n.0549-882837 (Direzione Generale della Funzione Pubblica).

Per conoscere tutti i Bandi e Concorsi della Repubblica di San Marino si può consultare la relativa pagina del sito del Portale Ufficiale della Repubblica di San Marino